RSS

Archivi tag: QR-Code

Milano: spesa con QR-Code mantre aspetti la metro


Anche a Milano, dopo i successi registrati in Inghilterra, Corea, Spagna e Francia arriva la

possibilità di poter effettuare la propria spesa quotidiana in “mobilità”.

Nelle fermate metro  Centrale FS,  S.Babila, Loreto e Duomo sono stati piazzati gli scaffali virtuali.

Per procedere all’acquisto basterà scannerizzare con il proprio cellulare le matrici QR-Code associate e poi ricevere la merce al proprio domicilio.

Ottima idea ed ottimi risultati!

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 14 ottobre 2012 in News, QR-Code

 

Tag: , , ,

Campagne 2012 in QR-Code


Ecco una piccola rassegna di alcune delle migliori campagne pubblicitarie in QR-Code nel 2012.

 

In Korea la Emart ha realizzato una campagna in QR-Code per aumentare le vendite  durante l’ora di pranzo. Nello specifico una campagna mirata sulla fascia oraria dalle 12:00 alle 13:00 con un QR-Code generato tramite le ombre che si generano in quella specifica fascia oraria.

 

 

AMERICANINO, brand d’abbigliamento ha creato un pop-up “ipnotizzante” che invitava i giovani a spogliarsi in pubblico. Chi lo ha fatto ha ricevuto in regalo degli abiti dello stesso brand.

 

 

AXE – mai desiderato avere degli “spioncini” per sbirciare nei bagni delle ragazze? In diversi locali del PortoRico, discoteche, pub, ecc. sono stati piazzati degli “spioncini” virtuali nei bagni degli uomini con i quali, tramite QR-Code, si accedeva a video piccanti realizzati nei bagli femminili…il tutto poi con clip condivise su Facebook.
I risultati di “Peep” sono stati spettacolari.

 

 
2 commenti

Pubblicato da su 24 luglio 2012 in Marketing Virale, News, QR-Code, Social Network

 

Tag: , , , , , , , , , , ,

marketing non convenzionale : Il villaggio in QR code | nonconvenzionale.com


marketing non convenzionale : Il villaggio in QR code | nonconvenzionale.com.

Monmouthpedia Shire Hall QR code

Parliamo di codici QR, no, parliamo di Wikipedia, anzi no, parliamo di turismo. Ok, parliamo di tutti e tre. Parliamo di un paesino nel Galles i cui abitanti hanno deciso di taggare tutti i punti di interesse con codici QR che rimandano ad articoli su Wikipedia. Questo in sintesi è il progetto Monmouthpedia. A differenza delle guide stampate, gli articoli su Wikipedia possono essere modificati per essere sempre aggiornati, e molti dei codici, ce ne sono più di 1000, sono stampati su piastrelle di ceramica in modo da durare nel tempo. L’iniziativa ha di fatto trasformato Monmouth in un enorme museo. Gli articoli sono geotaggati per essere usati con l’applicazione mobile di Wikipedia e disponibili in più di 250 lingue, e come ciliegina sulla torta gli articoli sono disponibili in applicazioni di realtà aumentata come Layar. Direi che i vantaggi per il turismo siano piuttosto evidenti e non posso non pensare a quanti comuni in Italia potrebbero fare lo stesso.

Monmouthpedia QR code museo

Ti potrebbero anche interessare:
 
Commenti disabilitati su marketing non convenzionale : Il villaggio in QR code | nonconvenzionale.com

Pubblicato da su 23 maggio 2012 in Direct Marketing, News, QR-Code, Startup

 

Tag: , , , , , , ,

Infografica sul Mobile Marketing


Fonte : Tiragraffi.it

Interessante Infografica sul mercato ed utilizzo di cellulari e smartphone. Descrive l’utilizzo di sms, connessioni online, qr-code, foto, acquisti e quant’altro suddividendo anche per età e per sesso.

 

 
2 commenti

Pubblicato da su 21 maggio 2012 in Direct Marketing, Marketing, News, QR-Code, sms marketing, Startup

 

Tag: , , , , , , , , ,

La visibilit@ sul web del patrimonio culturale siciliano in QR-Code


Una bellissima idea e realizzazione che fornisce un’ulteriore tassello degli infiniti usi che permette la matrice Qr-code.

In questo caso una perfetta fusione tra cultura, turismo, territorio e tecnologia.

 

 

 
2 commenti

Pubblicato da su 25 aprile 2012 in Marketing, Marketing Territoriale, News, QR-Code

 

Tag: , , , , , , , ,

Happy in your job? [Recruiting guerrilla] – Invertising – Wired.it


Happy in your job? [Recruiting guerrilla] – Invertising – Wired.it.

22 aprile 2012 di Paolo Iabichino

Accade in Germania.

A firmare questa operazione i creativi dell’agenzia Scholz & Friends che hanno pensato di usare il QR Code per un’insolita attività di recruiting.

Anche ai creativi tedeschi infatti accade di fare spesso tardi in agenzia e di ordinare la solita pizza al take away. Per reclutare creativi digitali l’agenzia tedesca ha coinvolto una delle pizzerie nel centro di Amburgo e Francoforte.

Così quando i creativi delle altre agenzie ordinavano una margherita in ufficio, questa arrivava con un messaggio nascosto tra mozzarella e pomodoro: “Happy in your current job?”.

Stupendo esempio di Guerrilla Marketing con uso del QR-Code.

 
 

Tag: , , , , , , , ,

QR-Code ed Enologia : ovvero il metodo migliore per promuovere i propri vini e la propria azienda.


Nel mondo dell’Enologia esiste oggi una grandiosa opportunità per promuovere i propri vini, far conoscere la propria azienda e far si che il consumatore sia invogliato a comprare nuovamente dalla stessa ditta, questo a prescindere dalla qualità del prodotto…questa opportunità deriva proprio dalle abitudini consone a tutti i consumatori.

Facciamo un esempio tipico :

una classica cena tra amici; viene servita in tavola ( a casa o nei ristoranti ) una bottiglia di buon vino. Come sempre accade, durante l’attesa o dopo aver degustato il prodotto, qualcuno dei commensali prende la bottiglia…osserva le etichette…i classici e comuni consigli su caratteristiche, abbinamenti, grado alcolico, origine, ecc.

 

Bene!…ma queste informazioni realmente non forniscono nulla in merito alle vere caratteristiche che fanno la differenza, alle caratteristiche uniche di quel vino, dell’azienda produttrice, del territorio d’origine…quindi poche informazioni, poche emozioni, poche reazioni ( a meno che non sia un prodotto che colpisca in modo profondo in pochi ricorderanno il nome e l’azienda!).

Per ovviare a tutto questo, per rendere l’esperienza della degustazione di un buon prodotto ancora più entusiasmante e coinvolgente, per far accrescere la diffusione e la conoscenza dell’azienda produttrice ed incrementare le vendite esiste un sistema, in enorme diffusione nel settore dell’Enologia e dei prodotti tipici…il Qr-Code Enologico.

 

 

Breve sintesi di cosa sono i Qr-Code e cosa consentono

I Qr-Code sono delle matrici di forma quadrata formati da punti e tratti. Possono essere stampati su qualsiasi supporto (carta, tessuti, plastica,ecc.).

Inquadrando queste matrici con la fotocamera di un qualsiasi cellulare è possibile collegarsi a siti .Mobi (siti web come i tradizionali ma ottimizzati per l’uso sul mobile), visionare e scaricare video, fare acquisti sicuri tramite sistemi quali PayPal, partecipare a Concorsi.

 

 


Benefici nel settore Enologia e Prodotti Tipici

Stampando il proprio Qr-Code nell’etichetta del prodotto sarà possibile fornire al consumatore finale un’esperienza unica oltre ad una mole d’informazioni utilissime che non è possibile inserire nello spazio ridotto di un’etichetta.

Il consumatore infatti potrebbe visionare dei video che mostrano le eccellenze dell’azienda produttrice, avere notizie sul territorio d’origine, sui vitigni, sulle fasi di produzione…potrebbe visionare gli altri prodotti dell’azienda…potrebbe acquistare on line i prodotti di suo gradimento…potrebbe prenotare una visita guidata all’azienda…insomma potrebbe interagire con la realtà legata ad un prodotto apprezzandone ulteriormente il valore aggiunto fornito dalle informazioni che la singola azienda riesce a dare.

 

 

I nostri Qr-Code

Con i nostri sistemi si avrà :

  •  Piena autonomia gestionale nella creazione del sito o delle singole pagine
  • Possibilità di testare la corretta visualizzazione dei contenuti su quasi la totalità dei cellulari ancor prima della messa on-line
  • Siti certificati Ready.mobi secondo gli standard internazionali di riferimento
  • Certificazione della matrice secondo gli standard internazionali

 

 


DOMANDA : Posso permettermelo?

Risposta : avere un sito ottimizzato per la fruizione su mobile non è una realtà esclusiva per le grosse aziende! Anche una piccolissima realtà può tranquillamente permetterselo e sfruttare gli enormi vantaggi che questo sistema permette….inoltre è tutto detraibile al 100% essendo una forma pubblicitaria!

Per info e per preventivi

utilizzare il seguente form

 

 

 
2 commenti

Pubblicato da su 2 aprile 2012 in Direct Marketing, News, QR-Code

 

Tag: , , , , , , , ,