RSS

Archivi tag: clienti

Una principio base della Fidelizzazione: l’80-20


Scontato… ma non troppo.

Già, dovrebbe essere scontato che chiunque gestisca un’attività conosca ed applichi giornalmente il principio della regola dell’ 80 – 20; purtroppo non è così!

 

Ma cos’è la regola dell’80 – 20?

 

Il principio statistico è molto semplice e, contemporaneamente, a dir poco fondamentale:

l’80% del fatturato di un’azienda deriva dal 20% dei clienti!

 

Quindi, di contro la maggior parte dei clienti, l’80%, porta nelle casse delle aziende solo un risicato 20% di fatturato.

 bilancia80-20

Questo principio, già da solo, dovrebbe far capire come sia fondamentale per la sopravvivenza aziendale ma anche per veder crescere i fatturati curare i clienti, fidelizzarli, e pianificare efficaci azioni mirate a far aumentare costantemente quel 20% produttivo!

Queste azioni di incremento, non facilissime ma sicuramente facilmente raggiungibili, non devono mirare puramente all’incremento percentuale per un aumento dei fatturati: esiste infatti un fisiologico turn-over della clientela, dalla durata più o meno lunga a seconda dei settori, del brand, dell’età, ecc.

L’incremento pianificato deve quindi mirare ad avere un 20% costante nel tempo.

Le azioni devono mirare a

  • Fidelizzare i clienti acquisiti (più a lungo rimangono clienti attivi più fatturato genereranno!)
  • Effettuare efficaci azioni incentivanti (far tornare più spesso o far spendere di più l’80% dei clienti)
  • Programmare, pianificare e realizzare adeguate strategie e tattiche mirate alla costante acquisizione di nuova clientela

Semplice, no?

A dir il vero non proprio semplicissimo.

La soluzione migliore è non dedicarsi al fai-da-te ma affidarsi ad agenzie, aziende e professionisti del settore così da ridurre i rischi di colossali errori (l’investimento per questi professionisti viene ampiamente recuperato dai risultati ottenibili nel tempo)!

Fidelizzare è un’arte che si può imparare e la regola dell’80 – 20 è una delle basi della fidelizzazione!

Per saperne di più sulla fidelizzazione ti consigliamo questo e-book: Fidelizzare

Annunci
 
Commenti disabilitati su Una principio base della Fidelizzazione: l’80-20

Pubblicato da su 27 febbraio 2015 in Concorsi, Direct Marketing, E-Book, Fidelity Card, Fidelizzazione, Marketing, Marketing Territoriale, Social Network, Startup

 

Tag: , , , , , , ,

Distinguersi per aumentare i guadagni


Che posizione ha la tua azienda nella

classifica personale di ogni tuo cliente?

A molti potrebbe sembrare una domanda strana ma fermatevi a riflettere e pensate…

Ognuno di noi per ogni cosa crea la sua classifica personale:

  • il mio giornale
  • la mia agenzia di fiducia
  • il mio negozio d’abbigliamento
  • la mia salumeria
  • il mio sito
  • i miei biscotti
  • il mio canale televisivo
  • la mia palestra

ecc, ecc…si potrebbe continuare all’infinito!

Ognuna delle cose che preferiamo ha una posizione di privilegio rispetto a tutte le altre simili nella stessa categoria…ma noi, per qualsiasi possa essere la motivazione, preferiamo quella!

distinguersi

Bene…

adesso fate un piccolo TEST a voi stessi:

Scegliete una tipologia (quella che vi viene in mente andrà bene)…adesso d’istinto dite/pensate chi o cosa è in cima alla vostra classifica personale in quella tipologia…e adesso, definita la prima posizione, elencate velocemente dalla seconda alla decima posizione!

…Difficilmente riuscirete ad arrivare alla settima a meno di pensarci su un po’!

Questo accade non perché non avete conoscenza delle altre che sarebbero in elenco ma perché per la vostra mente le altre è come se non esistessero…

la prima ha fatto il suo dovere: vi ha preso, colpito e fidelizzato…le altre sempre meno fino a scomparire fintanto che non le rivedrete e vi porrete attenzione!

Chiaro adesso perchè è importantissimo fidelizzare la clientela curando tutti gli aspetti?

Se la tua azienda non è al primo posto per i clienti hai molto da lavorare quanto meno per arrivare anche solo tra la seconda e la quinta posizione utile!

Ti invito a questa lettura per saperne di più www.dmsmarketing.it/e-book.html

 
Commenti disabilitati su Distinguersi per aumentare i guadagni

Pubblicato da su 27 agosto 2013 in E-Book, Fidelizzazione, Marketing, Marketing Territoriale, Social Network

 

Tag: , , , , , , ,

80/20: Il Rapporto Magico!


 

Spesso si sente parlare del “Rapporto 80/20” come se fosse una panacea. Ma non tutti sanno cos’è e cosa rappresenta nelle strategie del Marketing con la conseguenza di sprecare tempo e denaro con strategie che portano a risultati scarsi o nulli.

 

Soprattutto in un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo tutte le aziende, le attività commerciali e le attività che comunque attingono le risorse per la loro sopravvivenza da clienti/affiliati dovrebbero applicare ed indirizzare le loro strategie su questo fondamentale!

 

80/20

 

La statistica insegna che l’80% del fatturato di qualsiasi attività deriva da 20% della clientela della stessa!

 

 

Quindi dalla clientela fidelizzata!

Ma attenzione : un cliente fidelizzato, che quindi torna spesso a “spendere” in un Punto Vendita, non significa che lo sarà per sempre!

 

Ed è proprio qui, e soprattutto in questo contesto che stiamo vivendo, che bisogna agire indirizzando come priorità del Marketing, della Comunicazione e della Pubblicità le azioni verso quel 20% che crea il reddito…e bisogna farlo in modo programmato, costante, con le giuste strategie e con i giusti mezzi!

 

Il restante 80% della clientela (che produce solo il 20% del fatturato) deve essere curato e bisogna cercare di portarlo alla fidelizzazione…ma la priorità assoluta deve essere quella di far si che il 20% già fidelizzato continui ad esserlo!

 

Quali strategie e quali strumenti utilizzare?

 

Le varianti e le possibilità sarebbero infinite e necessariamente devono essere contestualizzate.

Tutto non và bene per tutti.

Come linea di massima potremmo indicare :

  • Carte Fedeltà e Raccolta punti.

  • Borsellino elettronico

  • Sms Marketing

  • E-Mail Marketing

  • Coupon dedicati

 

Quindi tutto quello che sposta l’attenzione della comunicazione verso la clientela fidelizzata e che porta la percezione della azienda, da parte del cliente, al primo posto nei suoi pensieri deve essere applicato per massimizzare i fatturati!

Se un’azienda fa percepire al proprio cliente che “LUI” è importante, che l’azienda lo conosce e che per “LUI” è riservato un trattamento speciale sarà allora più probabile che l’azienda sarà al primo posto nell’immaginario del cliente quando avrà bisogno dei beni e dei servizi dell’azienda stessa.

Quali sono le vostre esperienze in ambito Fidelizzazione?

 

Tag: , , , , , , , , , , ,