RSS

Fare Marketing non significa fare promozioni!

03 Feb

Qualsiasi azienda a prescindere dalle dimensioni e dall’ambito operativo (vale anche per il no profit e per gli enti pubblici) per ottimizzare i propri risultati e raggiungere i propri obiettivi ha necessità di fare Marketing.

Ma questo non significa fare promozioni ed offerte, o meglio non solo!

Le basi che si dovrebbero attuare sono quelle che permettono di stilare un Piano Marketing Strategico, sinteticamente corredato di

–         Analisi di mercato

–         Analisi dell’azienda

–         Strategie a breve-medio-lungo termine

–         Pianificazione operativa

 

Marketing

Ora, per il momento, sorvoliamo sui tecnicismi ma, genericamente, possiamo sintetizzare come

ANALISI DI MERCATO

Ogni realtà opera su uno o più mercati di riferimento. Siano essi settori/segmenti di merci/servizi, mercati geolocalizzati o internazionali, ecc.

La conoscenza del mercato su cui si opera è fondamentale; conoscerne il trend, conoscere i propri competitors diretti, capire quali sono gli spazi utili, capire quali sono i margini previsionali di crescita e sviluppo, le minacce e le opportunità, ecc.

Tutto questo è possibile realizzarlo tramite vari metodi di raccolta dati ed analizzarli tramite semplici ( o anche molto articolate) matrici funzionali.

ANALISI DELL’AZIENDA

Dobbiamo conoscere il mercato ma dobbiamo ancor di più conoscere l’azienda.

Avere ben chiara la mission, gli obiettivi, le forze e le debolezze dei servizi/prodotti, le caratteristiche interne, ecc.ecc. permette di poter inserire l’azienda e gli obiettivi all’interno del mercato di riferimento, posizionarla, valutare il potenziale della stessa, valutarla in rapporto con i competitors, ecc.ecc.

STRATEGIE

Dai dati derivati dalle analisi è possibile strutturare le dovute strategie (da non confondere con le tattiche). Le strategie indicheranno le strade per raggiungere gli obiettivi aziendali nel breve-medio e lungo periodo (normalmente, nelle aziende già strutturate e consolidate sul mercato la pianificazione si svolge su un arco temporale di 5 anni).

PIANIFICAZIONE OPERATIVA

Dal realizzo del Piano Strategico sarà possibile strutturare il Piano Operativo, ovvero la pianificazione ed il realizzo “fisico” di tutte le attività operative, dell’uso degli strumenti, ecc. che consentiranno realmente di raggiungere i risultati aziendali pianificati e programmati.

In questa fase operativa si realizzano le campagne promozionali e pubblicitarie: farle senza una precedente pianificazione significa “sparare ne mucchio ed incrociare le dita”.

Sembra tanto, tantissimo… ed in effetti lo è.

Molte di queste attività potrebbero comunque essere realizzate con un po’ di applicazione (molta) studio ed umiltà anche dalle piccole e medie imprese.

Ma se non si ha tempo, voglia, conoscenza è preferibile affidarle ad agenzie e/o professionisti capaci di realizzarle. I costi variano moltissimo, a seconda dell’azienda da “monitorare”, ma mai soldi saranno stati meglio investiti!

E voi?

Fate Marketing o fate Promozioni (e basta)?

Advertisements
 
Commenti disabilitati su Fare Marketing non significa fare promozioni!

Pubblicato da su 3 febbraio 2014 in Direct Marketing, Fidelity Card, Marketing, Marketing Territoriale, Marketing Virale, News, sms marketing, Social Network, Startup

 

Tag: , , , , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: