RSS

Tra leggenda e realtà: da pescivendolo ambulante a grande imprenditore, grazie ad un sms.

07 Feb

Quella che sto per raccontarvi potrebbe sembrare un racconto di fantasia e benché sembri quasi una leggenda da tramandare in realtà è un fatto accaduto, non molti anni fa, proprio in Italia.

Di questa storia se ne sentono molte versioni e varianti ma il concetto di fondo rimane invariato.

Protagonista della storia è un pescivendolo ambulante, uno come tanti, con la differenza rispetto agli altri di avere una spiccata mentalità imprenditoriale ed una voglia di crescere e guadagnare di più.

Questo pescivendolo, che chiameremo Luca, aveva un’attività che “andava” regolare, quindi non in crisi ma neanche con guadagni strepitosi…viveva e sopravviveva onestamente facendo il suo classico “giro” giornaliero. Ma, da vero imprenditore, aveva voglia di crescere ed incrementare i propri guadagni.

Ecco allora l’idea, nata dal capire una delle problematiche del settore: ricordare ai propri clienti che “possono” mangiare ed acquistare il pesce molto più spesso del solito (se ci pensate un po’ magari abbiamo un pescivendolo vicino casa ma raramente ci ricordiamo di questo)…e farlo informando la clientela di quello che la giornata metteva a disposizione.

Allora cominciò a raccogliere man mano i numeri di cellulare dei clienti più affezionati e ad inviare ad essi, secondo le zone che avrebbe battuto durante il giorno, un sms con l’offerta del giorno e con le tipologie di pescato disponibili.

Questa operazione gli portò già da subito un aumento di fatturato del 20%.

Incoraggiato cominciò a raccogliere i numeri anche degli altri clienti e di quelli nuovi ed occasionali…e funzionava: i fatturati lievitavano e si innalzavano.

A quel punto capì che non poteva più compiere l’operazione tramite il suo cellulare… si informò e si affidò ad una piattaforma professionale. Questo gli consentì molti vantaggi: personalizzava il messaggio, inviava messaggi multipli in pochi secondi, differenziava la clientela secondo le abitudini andando quindi a colpo sicuro…e come se non bastasse abbatteva sia i costi diretti (i costi puri degli sms) che quelli indiretti dovuti al tempo-lavoro necessario con il cellulare.
I guadagni ed i fatturati lievitarono enormemente…

Ma Luca era, ed è, un imprenditore!

Allora visto e provato l’enorme efficacia del sistema ed avendo un figlio appena laureato in informatica pensò: perché devo acquistare gli sms? Li vendo io!

E cosi fece…insieme al figlio mise su una delle più floride aziende specializzate in sms marketing.
Per la cronaca Luca non fa più direttamente il pescivendolo avendo adesso una rete vendita che si occupa dei suoi “vecchi” clienti ma si dedica a gestire entrambe le aziende!

Cosa vi dice questo?

Che siano sms o altro se siete veri imprenditori e volete “crescere” allora dovete aver intraprendenza e spirito d’iniziativa…studiare il vostro mercato e trovare lo strumento giusto per differenziarvi e crescere.

Annunci
 
Commenti disabilitati su Tra leggenda e realtà: da pescivendolo ambulante a grande imprenditore, grazie ad un sms.

Pubblicato da su 7 febbraio 2013 in Direct Marketing, Marketing, News, sms marketing, Social Network, Startup

 

Tag: , , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: