RSS

I dieci consigli per le aziende che vogliono affermarsi su Twitter

07 Apr

Twitter è rapidamente diventata una piattaforma utile e veloce per le aziende e consente di condividere informazioni, promuovere i loro prodotti e stabilire un filo diretto per assistere i propri clienti.

 

 

Ma con 200 milioni di tweets inviati nella Twittersfera quotidianamente, è imperativo rispettare una  “Twitter etiquette” per evitare gaffe che possono allontanare i vostri clienti e colleghi. Ecco i 10 consigli che il sito Ragan.com ha pubblicato per dare una traccia a chi si occupa di comunicare aziendale sulla piattaforma dell’uccellino blù:

1. Buone maniere, sempre!
Se qualcuno parla dei nostri tweets oppure retwitta nostri contenuti, è importante ringraziarlo. Un piccolo gesto che può fare la differenza e trasformare un’interessato ad un cliente reale potenziale.

2. Resistete alla tentazione di “Twittare” troppo
Prima di riempire la timeline dei nostri follower, è importante chiedersi: “Se fossi io a seguire l’azienda, sarei interessato a questo tweet?”.

3. Usare in modo appropriato gli hashtags
Gli Hashtag sono molto utili per aiutare gli altri a trovare informazioni, ma perdono il loro valore se usati in eccesso.

4. Prestare attenzione al contenuto
Su Twitter, evitare contenuti controversi, le foto inappropriate e linguaggio osceno.

5. Non essere troppo personali
L’obiettivo delle aziende su Twitter è quello di migliorare le relazioni con i clienti. Per questo è necessario per mostrare loro il nostro volto umano, ma non eccedere con le nostre “intimità”.

6. Scrivi da professionista
I “tweets” con errori di battitura o grammaticali squalificano la comunicazione e ci rendono poco professionali.

7. Prestare attenzione al pubblico
Assicurarsi di inviare informazioni pertinenti e tempestive a quelli che vi seguono e a coloro che vogliono seguirvi, rispondendo alle critiche con umiltà e autorevolezza.

8. Sii veloce
Se qualcuno vi pone domande via Twitter, gli si deve rispondere il più rapidamente possibile. In ultima analisi, la ragione principale per cui uno vi chiede assistenza in una rete di microblogging è l’immediatezza.

9. Affrontare i problemi del cliente in privato
Quando un utente segnala via Twitter un problema di servizio che riguarda solo lui, è meglio affrontarlo in privato.

10. Avvisa i fan che hai intenzione di twittare molto
Se dovrai fare una “live twitting” di un evento oppure un consistente lancio e di conseguenza twittare molto in un breve lasso di tempo, abbi la cura di avvisare i fan preventivamente, in modo che siano preparati all’occupazione della time line.

Di Jennifer Dancy direttore della comunicazione aziendale e relazioni pubbliche per Demandforce.

Fonte :  Skande.com

 

Advertisements
 
1 Commento

Pubblicato da su 7 aprile 2012 in Direct Marketing, News

 

Tag: , , , , ,

Una risposta a “I dieci consigli per le aziende che vogliono affermarsi su Twitter

  1. afajolo

    9 aprile 2012 at 15:16

    Reblogged this on AFajolo.

     
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: